I miei libri di riferimento

Oggi partecipo al venerdì del libro di Homemademamma con i miei “guru”, sperando di ricevere qualche suggerimento di nuovi titoli.

Sono i libri che stiamo usando per il nostro homeschooling: dal rinforzo delle compenteze scolastiche, a quel “di più” che mi piacerebbe coltivare.

La linea del 20. Metodo analogico per l’apprendimento del calcolo. Con strumento
di Camillo Bertolato, ed. Erickson – Con allegata la linea di tasti numerati. E’ utile per la visualizzazione delle sequenze numeriche e il calcolo a mente. L’eserciziario contiene anche degli giochi di rilassamento come i mandala da colorare.

IL CORSIVO DALLA A ALLA Z – ed. Erickson – Si distingue da altri eserciziari per la grande quantità di esercizi di prescrittura che sono impostati per affrontare le difficolta in modo graduale, maturando le competenze pian piano. Ad esempio un ottimo suggerimento è fare gli esercizi di prescrittura prima con segni di dimensioni grandi e poi andare a ridurli gradualmente fino ad arrivare alla misura delle lettere.

SAI SCARABOCCHIARE? – un libro che sembra un normale album da colorare ma i disegni sono incompleti e vanno ultimati seguendo le indicazioni. Ad esempio ci può essere un camion con il portellone abbassato e la domanda chiede: “Cosa trasporta?” Lo trovo creativo.

LA GRAMMATICA DELLA FANTASIA di Rodari – A dire il vero è lì che aspetta il momento buono, in cui finiti gli esercizi di corsivo proveremo a inventare qualche storia. Per ora prendo i suggerimenti e li usiamo per storie che ci raccontiamo.

YOGA LIBERA TUTTI di Elisabetta Furlan è appena arrivato e non abbiamo ancora provato a fare gli esercizi, ma prima devo inventarmi la situazione adeguata per proporglieli.

Quali sono i vostri libri di riferimento?

2 pensieri su “I miei libri di riferimento

  1. Nadia

    Ciao, è la prima volta che ti scrivo. Fra i libri da te elencati, conosco benissimo quello della linea del 20, è stato adottato nella classe del mio bimbo (ora sono passati a quella del 100) e devo dire che è portentosa, rispetto alle altre classi della scuola che hanno usato il metodo tradizionale, loro erano molto più avanti. Consigliarti altri libri non saprei, ma stavo spulciando in amazon e ho visto “Gli aglieni nell’orto. Attività intergalattiche di ortografia”. Mi sembrerebbe carino, prova a darci un’occhiata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...