Venezia con i bambini

Bimbo 1 voleva assolutamente vedere Venezia e noi lo abbiamo portato. Abbiamo scelto un modo diverso per visitarla: niente musei, niente libri, niente monumenti: ci ha guidato il suo entusiasmo.

Se togliamo tutto, cos’è allora Venezia? E’ colori

è muoversi con gondole e traghetti

è una raccolta di strane storie

è curiosare nelle botteghe

è scegliere una maschera e inventarsi un personaggio

Questo è esattamante il ricordo che ne hanno conservato e a cui abbiamo attinto per leggere qualche libro (ce nè uno carino della Osborne), raccontare il significato della maschera e di Marco Polo.

Annunci

6 pensieri su “Venezia con i bambini

  1. Palmy

    Bello farsi guidare dallo sguardo di un bambino… anche noi a marzo abbiamo fatto un viaggio simile, l’unico problema era trascinare il passeggino del nipotino per i ponti!

  2. mammamogliedonna

    BELLISSIMA!
    Avevamo in programma questo viaggio un annetto fa.. prima dlela gravidanza andata male… ma quel viaggio mi è rimasto nel cuore, sarà la prima meta della famiglia quando saremo in 4!

  3. Viaggi e Baci

    Venezia è bella in tutte le stagioni e a tutte le temperature. Domenica scorsa ho fatto il mio primo viaggio in gondola sui canali semighiacciati: un’emozione unica!!!
    E comunque seguire lo sguardo di un bambino è SEMPRE il modo più bello per ammirare il mondo, anche quello dietro casa …

  4. Pingback: La cameretta geografica per piccoli viaggiatori | La scuola in soffitta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...