Nuove carte gioco per la descrizione: in due versioni (scuola materna e grandicelli)

Non lasciatevi ingannare dall’immagine, ce n’è una versione per bambini piccoli e una per bambini grandi. Le Schoolmommies le riceveranno via mail, da provare.

Ai bambini piacciono molto le carte, che siano regalate dal supermercato o trovate in un uovo di Pasqua, sembrano avere un grande fascino. Ho sfruttato questo loro interesse come strumento per esercitare ancora la descrizione.

Come si possono usare? Come INDOVINELLO, gioco che piace molto a bimbo2 e spesso riempie le pause della cena: ne pesca una dal mazzo, ve la passa (a voi o a un fratello più grande che farà l’esercizio al contrario) e cerca di indovinarla dagli indizi descrittivi che gli darete. Alcuni di questi personaggi sono sconosciuti ai bambini ma vedrete che impiegheranno poco a memorizzarne il nome (fategliele vedere prima). Invertendo i ruoli sono i bambini a descrivere l’immagine e qui le regole (per i bambini più grandi) sono importanti: ogni frase inizia con “E’+sostantivo o aggenttivo” non vale dire “E’ quella che presenta – no, è la presentatrice”.

Se stampate ogni pagina in duplice copia, potete usarlo come INDOVINA CHI.

Nella versione per bambini gandi ci sono dei personaggi famosi dello sport, dello spettacolo e dell’arte, solo per incominciare. Con la stessa logica se ne possono preparare sui personaggi storici, sui quadri o sugli animali. Se voelte mettervi all’opera, aspetto di vedere le vostre produzioni.

Annunci

11 pensieri su “Nuove carte gioco per la descrizione: in due versioni (scuola materna e grandicelli)

  1. Caffenero Autore articolo

    Ok fammi sapere, magari ci vengono in mente altri modi per usarle: sarebbe divertente. (Sono così facili da mettere in “magazzino” – rispetto a giochi ingombranti intendo- che mi sono piuttosto simpatiche)

  2. daniela

    Noi lo abbiamo provato subito!! Per iniziare abbiamo usato solo le carte dei personaggi, e mio filgio si è divertito un sacco. Lui doveva descrivermi i personaggi usando solo le “qualità” (caso vuole argomento trattato in questi giorni a scuola), Finite le carte siamo andati avanti con altri personaggi che lui pensava e che doveva farmi indovinare. Ottima idea per rinforzare ciò che è stato fatto a scuola, ora vedremo di farci venire qualche altra idea…
    Daniela

  3. paola

    Ciao, scusa se “piombo” come un avvoltoio commentando questo post, ma sarei davvero interessata ad avere le carte per bimbi grandi!!
    Grazie
    Paola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...