Il mondo visto nei film

  • india“Non cambiare canale c’è l’India!” Questa è la frase che mi ha sorpreso, detta da mio figlio di 8 anni. Avevo iniziato a guardare un film, finchè ho capito che era una produzione di Bollywood non di mio gusto e avrei volentieri cambiato. Lui invece voleva vedere l’India. I bambini sono curiosi di vedere il mondo e il cinema è una risorsa utile in questo caso. Quali titoli possiamo proporre?

Non so di preciso cosa arriverà a studiare a scuola nei prossimi due anni, ma sicuramente la curiosità di vedere il mondo non la voglio stroncare in attesa del programma. A scuola sicuramente affronterà la geografia in modo più sistematico e completo, per ora un’idea di base almeno per capire come si vestono le persone dall’altra parte del pianeta mi sembra un modo divertente per alimentare i suoi interessi e passare un sabato sera in famiglia.

Quali film possiamo proporre ai bambini che illustrino il continente asiatico? I titoli che mi vengono in mente non sono precisamente per bambini ma dovrebbero essere tutti da “bollino verde” e si tratta di:

  • Gandhi – INDIA
  • Monsoon wedding – INDIA
  • Indiana Jones e l’ultima crociata – GIORDANIA
  • Sotto gli ulivi – IRAN
  • Il cane giallo della Mongolia – MONGOLIA
  • Il re ed io – THAILANDIA (bollino giallo?)
  • Lawrence d’Arabia – ARABIA
  • La strada verso casa – CINA

Mi aiutate a trovarne altri adatti ai bambini?

 

Annunci

7 pensieri su “Il mondo visto nei film

  1. Catia

    Se valgono anche i cartoni animati il primo Mulan ( il Giappone medievale è affascinantissimo) merita senz’altro mentre il secondo un po’ meno.
    Poi ci sono alcuni i capolavori di Miyazaki.
    Matilde quest’estate ha visto “Sette anni in Tibet” e le è piaciuto tantissimo, a parte le immagini del sogno del Dalai Lama adolescente, un po’ forti ma immediatamente spiegate.
    Non è ambientato in Asia ma “Sognando Beckam” è molto carino (forse non per i maschietti, non so).
    Prova a dare un’occhiata qui
    http://www.marcocavallini.it/cineasia.html
    Ciao

  2. Daniela Autore articolo

    Grazie, Catia. pensavo più ai film che ai cartoni animati per poter vedere immagini reali, almeno per quei film ripresi in loco. Grazie per i titoli.

  3. ilmondodici

    Miyazaki però non è affatto per bambini, anzi… anche se ho capito cosa intendi. Io adoro i film indiani e ne ho visti moltissimi, però non mi viene in mente niente da bollino verde, perchè io amo molto i film di denuncia sociale, drammatici, NON per bambini! Anche Monsoon Wedding sinceramente lo vedo un po’ complesso per un bimbo di 8 anni, ma la madre sei tu 🙂 e io sono più esperta di bimbi più piccoli o adolescenti e giovani.
    Sognando Beckam comunque è molto bello, un film positivo e non ne farei un film di genere, sarebbe un peccato.
    Leggo con interesse cosa eventualmente ti consiglieranno.
    ciao

  4. Daniela Autore articolo

    Sicuramente Monsoon wedding va visto con qualcuno di fianco. Non ricordo scene difficili, ma forse sbaglio. Il significato vero non lo capirà facilmente, per ora abbiamo pretese più basse. Da piccola ho visto Gandhi con la scuola, avevo la sua età, anche quello non è facile.

  5. Catia

    Opps Mulan e’ ambientato in Cina, e non in Giappone…
    @ilmondododici: riguardo a Miyazaki dipende molto da che film si prende in analisi; Tonari no Totoro (Il mio vicino Totoro), Gake no ue no Ponyo (Ponyo sulla scogliera) o Majo no takkyūbin (Kiki consegne a domicilio) sono decisamente per bambini. Peraltro tutti i film di Miyzaki pur essendo dei cartoni sono decisamente “precisi ” riguardo usi, costumi e ambientazioni. Trovare film non animati per bambini ambientati “all’estero” non e’ particolarmente facile; con Matilde abbiamo visto Hero, e La battaglia dei tre regni ma ammetto che sono un po “particolari e forti in alcune scene” anche se molto molto belli.

  6. Anonimo

    Il cane giallo della prateria – Mongolia, bellissimo, adatto abimbi di tutte le etàance piccolissimi,
    belloanche Water (india) ma con tematiche più difficili, parla anche di prostituzione “sacra” e va spiegato

  7. Pingback: 101 Attività per bambini da fare nelle vacanze | La scuola in soffitta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...