Prepariamo un album da colorare che non finisca mai

album_colorareDove facciamo disegnare i bambini? Loro che sono artisti insaziabili, dalla fantasia infinita, produttori instancabili di ritratti, paesaggi e macchine fantastiche hanno sempre bisogno di carta. La carta non è infinita, anche l’idea di usare sempre fogli di recupero mi piace poco: potrebbero essere riutilizzate nelle stesse stampanti che li hanno prodotti. Inoltre mi piace l’idea che, come i veri artisti, i bambini producano un disegno sapendo che se ne dovranno separare. Abbiamo realizzato un semplicissimo album che non finisce mai.

Il piccolo cresce e inizio finalmente a svuotare l’armadio. Alcuni lenzuolini non hanno seconda vita, ne ho preso uno a pois e l’ho trasformato in un grand album da disegno. Potete acquistare della stoffa a puntini se non ne avete da riciclare in casa.

Si taglia a rettangolo e si cuce un semplice orlo. Il nostro album ha le dimesioni di una tovaglia rettangolare. Lo usiamo per disegnare sul tavolo, per terra, sul divano, giocando anche a ricalcare le forme. Ovviamente si usano i pennarelli lavabili e quando non c’è più nemmeno un angolo per le nostre opere finisce in lavatrice.

Inizialmente volevo tagliarlo e cucirlo come un libro, ma la pagina così grande non è frequente per loro e sembra dare più spazio alla fantasia.

Perchè i puntini? Sicuramente lo stesso risultato si ottiene con un tessuto neutro, ma vi garantisco che la presenza dei puntini ha stimolato di più la fantasia.

album_colorare3 album_colorare2

15 pensieri su “Prepariamo un album da colorare che non finisca mai

  1. alessandra

    Decisamente originale…poi unisce riciclo a minor spreco di carta. Il problema per noi sarebbe metterlo in lavatrice, i disegni li vogliono conservare tutti!!

  2. mammozza

    Brillante!
    Ma al mio pupo l’idea che un suo disegno venga buttato crea scompensi mica da ridere, bisogna fare tutto di nascosto contando sul suo scraso ordine.

  3. Daniela Autore articolo

    Questo lo fanno anche i miei, però hanno scritto sul divano, sulle pareti, sui mobili, sul calorifero e sul camino, diciamo che la loro vena teppista è in parte placata con questo tappeto. Ciao

  4. Daniela Autore articolo

    E’ proprio così. Il mio piccolo disegna liberamente, il grande invece sperimenta simmetrie e giochi simmetrici (a dire il vero ci ha studiato anche una sua invenzione da fare con le costruzioni).

  5. angelaercolano

    bellissima idea anche se i child adorano conservare i loro disegni, non accetterebbero mai di farmelo lavare!

  6. Snowrider

    Mi permetto di segnalare un’app android per i vostri bambini, è un libro da colorare ma infinito, si possono usare tutte le immagini e trasformarle in disegni da colorare, è bellissimo, la mia nipotina ci si diverte un sacco (e io non spendo più niente in nuovi album) nel caso qualcuno avesse un tablet si può far divertire il piccolo anche in auto e senza sprecare carta e inquinare 😉

    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.greenzonedev.real_coloring_book

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...