Boyscout: che idea!

un_furfante_tra_i_boyscoutFare parte di un gruppo dei boyscout è un’idea che mi è sempre piaciuta e adesso vorrei proporlo ai miei figli. L’unico problema è che loro non hanno idea di cosa sia lo scoutismo, di cosa facciano questi ragazzi per divertisti e del perchè sia un’occasione per crescere. Dovendo farci un’idea, abbiamo cercato qualche spunto.

 

I miei cugini hanno fatto parte per anni di un gruppo scout. A me sarebbe piaciuto tanto ma quanto ne ho avuto l’età, la mia famiglia si è trasferita e quel pensiero è passato in secondo piano. Mi sono resa conto di aver perso il treno durante una lezione di filosofia in cui la professoressa raccontava cosa avesse significato per lei quell’esperienza.

Qualche mese fa, una mamma al parco mi racconta che suo nipote si è unito al gruppo scout vicino a noi e si trova benissimo: tanti amici nuovi, si è messo in gioco, insomma una bella esperienza. Ho contattato la sezione di zona. Bisogna aver già compiuto 8 anni. Ci siamo! Certo, solo che il grande non ha idea di cosa sia.

Per spiegare cosa fanno i boy scout, ho iniziato con un libro. Cosa potevo scegliere se non “Il manuale delle giovani marmotte“?

manuale_giovani_marmotte

E’ un libro con tante proposte: giochi, spiegazioni… Il grande ha un naso da tartufi e alla parola spiegazioni ha pensato che ci fosse da studiare e lo ha lasciato lì, bello chiuso, senza nemmeno impronte digitali compromettenti.

Va bene che non ti piaccia, ma che tu non sappia nemmeno di cosa stiamo parlando non va bene. Ho chiesto un consiglio nel gruppo facebook “Educare con il cinema” ed è arrivato il titolo di un film: “Un furfante tra i boyscout“. E’ la storia di un uomo scambiato per delinquente che per una strana coincidenza si nasconde tra i boyscout fingendosi la loro guida, almeno finchè non viene scoperto. E’ una commedia divertente con un bel finale.

Finalmente ce l’abbiamo fatta! hanno capito cosa voglia dire “boyscout” e sanno più o meno cosa aspettarsi. Ovviamente solo uno dei due ci andrà, l’altro finirà vittima della versione domestica con mamma e papà.

Non trovo molti suggerimenti in rete. Avete esperienze personali da raccontarmi? Qualche consiglio? magari il titolo di un libro per bambini con il protagonista boyscout?

Annunci

8 pensieri su “Boyscout: che idea!

  1. monica

    Grazie per i TUOI consigli! l’idea del film è molto carina. Anche a me gli scout mi hanno sempre affascinato. Per noi è presto, chissà in futuro… Non saprei dirti nulla, mi spiace, se non solo che credo esistano gruppi religiosi e gruppi laici, personalmente quello religioso mi fa rabbrividire ma ovviamente sono scelte e anche molto personali. in bocca al lupo.

  2. Daniela Autore articolo

    Ti aggiornerò. Ho visto qualche libro, se vale la pena, lo inserisco tra i suggerimenti così quanto sarà il momento li troverai. Ciao

  3. Giovanna

    io mi iscrissi ai boyscout proprio perchè mi sentivo una giovane marmotta! mi affascinava l’idea di camminare nei boschi e seguire le tracce degli animali o riconoscere i loro versi. Purtroppo nella mia città c’erano solo gruppi religiosi e dopo un po’ abbandonai, non mi piaceva l’impostazione troppo religiosa (tipo obbligo di inventarsi e dire una preghiera durante la messa della domenica) ma non tutti i gruppi religiosi sono così….pesanti 🙂 Ciao

  4. sculturedifilo

    Ciao, gli scout non amano essere chiamati “boyscout” che fa tanto da “americanata” :-).
    Essere scout non è solo costruire , avere conoscenze per sapersi destreggiare nella natura.
    Ma è soprattutto un movimento educativo, in cui si insegna(si lascia vivere) la condivisione, l’accettazione, l’amore per il prossimo e per sè stessi.
    Purtroppo a volte questi gruppi prendono pieghe un po’ rigide, è questione di fortuna.
    Dubito che troverai qualcosa di utile nel film o nel manuale delle giovani marmotte 🙂 che ti spieghi cosa vuol dire “scout”
    Puoi andare sul sito dell’Agesci, o del cngei per trovare qualcosa di più esaustivo.
    C’è anche il manuale del lupetto.
    Sicuramente ci si diverte molto, si ha l’occasione di stare fuori casa con un gruppo protetto di persone, si impara piano piano l’autonomia assieme agli altri.

  5. Daniela Autore articolo

    Che tutta la filosofia scout non passi nel film o nel manuale ne ero certa e non era nemmeno mia intenzione, come hai letto volevo solo dare una idea di cosa stessimo parlando. Per un bambino di 8 anni la parola “scout” può non avere un corrispettivo nell’immaginario: almeno hanno capito in che ambito si muovono, che non è uno sport, che stanno nella natura ecc. Si va per gradi. Tra altissimi ideali ed estremismi mi sembra ognitanto che la distanza sia davvero breve. Ciao

  6. acasadiclara

    lo scoutismo è una bellissima esperienza per i bambini. è molto coinvolgente e non è per tutti: nel senso che ci sono regole da rispettare, impegni da prendere e una divisa da indossare e questo vale sia per i gruppi cattolici sia per quelli laici (rispettivamente Agesci e Cngei). premesso questo, è uno dei metodi educativi che personalmente apprezzo di più. Sono stata scout a lungo e poi Capo e mio figlio grande da 2 anni è nei Lupetti. I bambini crescono autonomi nelle azioni e nel pensiero e anche nei Lupetti (8-11 anni) c’è una certa dose di avventura. meglio ancora in Reparto (12-16) quando si dorme in tenda e si cucina sul fuoco. Nei Lupetti tutto è ambientato secondo il Libro della Giungla di Kipling e anche i capi vengono chiamati con i nomi della giungla e non con i loro nomi veri. Si chiama ambiente fantastico. I bambini durante l’anno si confrontano con capi per un loro proprio cammino educativo basato su impegni che poi vengono verificati con tutto il Branco. I genitori vengono poco coinvolti, ma sono ben accetti quando c’è da giocare tutti insieme o fare torte!!!! se vuoi altre info io sono di Milano, chiedi pure. ciao!!!

  7. Daniela Autore articolo

    Per ora grazie. Interessante il riferimento che hai scritto all’ambiente fantastico. Sto capendo meglio l’ambiente. Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...