Halloween e autostima – attività per bambini con pdf

stregaHalloween è una festa un po’ difficile per me e come ogni anno cerco un’idea per trasformarla in una occasione di crescita. Il tema di quest’anno è l’autostima. Ho preparato un lavoretto per bambini con pdf da scaricare.

Se Halloween cadesse a marzo, ad esempio, sarei di umore migliore di quello che ho a ridosso della ricorrenza dei Defunti, ma gli eventi della vista non sono prevedibili e per quanto i miei bambini conoscano il motivo dei miei pensieri tristi, hanno voglia di festeggiare come i loro coetanei.

Ogni anno gli spieghiamo che stiamo a casa dal lavoro e da scuola perché l’1 novembre è la ricorrenza dei Santi e il 2 si tengono funzioni religiose in ricordo dei Defunti. Halloween però è ovunque e se a me personalmente non piace parlare di zombie, mi invento un modo diverso per sfruttare anche questa occasione di crescita.

In questo periodo sto cercando di capire come sostenere l’autostima dei figli e vedendo un cappello da strega mi è venuta un’idea.

Ho disegnato un cappello da strega, Vi allego il pdf da scaricare (strega). Ve ne serviranno due copie che vanno incollate insieme per fare fronte e retro.

strega

Realizzate con i bambini un cappello da strega, che potrete tenere in orizzontale (lasciando aperta la parte più larga in basso), oppure in verticale (unendo i due lati a cono). L’importante è che ci sia sempre un piccolo foro in cui inserire dei biglietti.

strega2

Stampate e ritagliate i biglietti. Aiutate i bambini a identificare i loro punti di forza e a scriverli sui foglietti. Per questa attività, saper trovare l’errore in una moltiplicazione che non torna è un potere magico, così come saper giocare con tutti o prendersi un incarico difficile e svolgerlo orgogliosamente da soli.

I “poteri magici” vanno scritti sui biglietti e inseriti nel capello della strega. Non fatelo tutto in una volta, prendetevi del tempo in queste due settimane. Magari tenete il cappello sul tavolo della cucina e compilate un biglietto se il racconto a cena suggerisce una nuova qualità.

La notte di Halloween, magicamente, ogni biglietto verrà sostituito da un confetto (“magicamente”, ci siamo capiti? a chi tocca la spesa sabato?).

Gli anni passati abbiamo inventato questo:

La casetta mangia paure

 Il rito del primo fuoco

 HOLYween

 Il tour della paura

Annunci

12 pensieri su “Halloween e autostima – attività per bambini con pdf

  1. twinsbimamma

    sei sempre super…ieri ho tirato fuori le cose dello scorso anno e ho pensato che una cosa potrei utilizzarla come casa delle paure (in un tuo precedente post di halloween… mi piace l’idea grazie

  2. Daniela Autore articolo

    Twinsbimamma, sai che quasi quasi la rifaccio anch’io la casa delle paure? sono curiosa di sentire le risposte dei bambini

  3. Sara

    Ma questo è bellissimo!!!! Un’idea davvero carina e speciale, pensata col cuore.
    Grazie, oggi pomeriggio mi metto all’opera, visto che il tempo è grigio e il piccolo di casa un po’ raffreddato.

    (posso dirti che hai scritto Ha chi tocca la spesa con l’acca? Scusa, ma credo di essere stata una correttrice di bozze in qualche vita passata)

  4. Daniela Autore articolo

    Sara, mi leggi più spesso? soprattutto di lunedì? se ti dico che ho cancellato metà frase e “HA” è un refuso mi credi?

  5. Sara

    Ah ah ah 😀
    A me balzano all’occhio i refusi altrui (anche nei libri…), ma non i miei perchè ho in mente quel che volevo scrivere e non vedo veramente le parole!

  6. Pingback: HALLOWEEN Lavoretti | °°°FILASTROCCHE,CANTI,POESIE PER L'INFANZIA °°° Giocoliereitaly °°°

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...