La sedia blu

Mi piace cercare libri per bambini che insegnino a vedere le cose in modo creativo. E’ una qualità che i bambini hano spontaneamente e che esprimono nei loro giochi, tanto che sembra aumentare quando diventa il tema di un libro. La sedia blu di Claude Boujon
è un titolo che ho scoperto grazia a Marta del blog Ufo’s Mom. Si racconta la storia di due cani che trovano una sedia nel deserto e pensano a cosa farne. La sedia diventa capanna, gioco. palco e si sorprendono quando un passante la usa per sedersi. Mi ha ricordato la favola della volpe e l’uva, leggendo il finale capirete il motivo.

Annunci

Un pensiero su “La sedia blu

  1. Margherita D'Alessandro

    Quando lessi per la prima volta questo libro me ne innamorai immediatamente.
    Quei due cani eravamo io e le mie sorelle che, da piccole, con due o tre sedie inventavamo giochi sempre diversi. Di volta in volta quelle sedie diventavano una casa sull’albero, una zattera, un’automobile, un treno, un aereo, un veliero e intorno a noi si animavano mondi sempre diversi, a volte affascinanti talvolta ostili.
    Non avevamo molto, ma non ci mancava il necessario: la fantasia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...