Archivi categoria: Attività per bambini

Arriva Star Wars Rebels: come costruire il robot Chopper

robot fai da te

Ritorna la saga leggendaria di Star Wars con una sorpresa per i bambini: è in arrivo in TV una serie di film d’animazione tutta per loro. Noi abbiamo avuto la fortuna di partecipare all’anteprima mondiale: ne siamo usciti così entusiasti che abbiamo dovuto inventare qualcosa per occupare il tempo da qui all’inizio della serie: costuire il robot Chopper di Star Wars Rebels. Continua a leggere

Annunci

Agenda mensile da stampare

agenda ottobre

Quella per le agende non è una mania, ma una passione. Voi avete trovato una agenda leggera da portarvi sempre dietro? Ne ho provate diverse ma alla fine o porto l’agenda o porto un libro, visto che un’agenda mensile mi serve sempre ne ho preparata un pdf da scaricare con un mese per volta così la posso mettere in tutte le borse che voglio. Volete provarla e dirmi cosa aggiungereste? Continua a leggere

Fiori di carta che sbocciano in acqua

creazioni con la carta

Nell’ultimo libro di Tiziano Terzani ho letto che esistono fiori di carta che sbocciano in acqua. In un passaggio in cui parla del figlio Fosco scrive di lui che sta diventando uomo e sboccia come un fiore di carta in acqua. Mi sembrava una curiosità di cui non avevo mai sentito parlare e ho iniziato a cercare in internet. I fiori di carta che sbocciano in acqua sono un lavoretto con la carta che utilizza l’origami per quello che i bambini definirebbero “qualcosa di magico”. In questo periodo ho approfittato di tutte le offerte per carta e cartoncino colorato online per fare una bella scorta. In attesa delle attività creative a cui ci dedicheremo durante il periodo scolastico ho preparato questo lavoretto con la carta semplice e originale. Continua a leggere

L’importanza del gioco non strutturato

biglie

Che il gioco libero sia importante per la crescita dei bambini è ormai noto da tempo. Una ricerca condotta dall’Università del Colorado ha evidenziato un motivo in più per incoraggiare i bambini al gioco spontaneo: i bambini che durante l’età della crescita hanno avuto maggiori occasioni per dedicarsi ad attività non strutturate acquisiscono maggiori capacità organizzative, imparano a fissarsi degli obiettivi, sperimentano le regole ed elaborano strategie per raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati.  Il gioco creativo diventa la palestra per imparare a ragionare? Se ne parla qui. Continua a leggere

Quali sono i giochi creativi per bambini grandi?

giochi creativi

Per affrontare argomenti complessi con i bambini il gioco è uno strumento molto utile: è un linguaggio che già conoscono. Sanno che possono provare, fallire o avere successo, senza rischi. Ho visto progetti che utilizzavano il gioco per spiegare la legalità, le emozioni, il rapporto con il bullismo, lo usiamo noi per spiegare le frazioni, il teorema di Pitagora o l’analisi grammaticale. Il gioco in questi esempi risponde a una richiesta precisa che viene dall’educatore e che serve per passare un messaggio o creare le condizioni per una simulazione di vita reale. Il gioco però serve anche al bambino per le sue richieste: è valvola di sfogo, è ricerca di nuovi schemi, è tentativo di inventare nuove realtà, di trasformare in materiale ciò che è astratto nei suoi sogni. Ci sono molti giochi creativi in commercio, ma è una serie di prodotti studiati per la fascia d’età 0-5 anni, cosa avviene dopo? Continua a leggere

Giochiamo al geologo

geologo

Con grande piacere e infiniti ringraziamenti oggi ospito il guest post di Mammagari che ha avuto la fortuna di crescere con un geologo in famiglia e ha raccolto molti suggerimenti per noi.

Il Geologo è colui che analizza la crosta terrestre e ne studia i fenomeni. Attraverso l’osservazione e il rilevamento è in grado di raccogliere dati che possono essere utilizzati per la stesura di carte tematiche che indicano le caratteristiche del suolo. In quanto esperto del terreno, partecipa alla realizzazione di progetti edili per valutare i possibili fattori di rischio in relazione alle opere che si vogliono costruire. Continua a leggere

Facciamo che eravamo scienziati

esperimenti scientificiPer questo venerdì ho scelto un consiglio di lettura per bambini ispirato agli esperimenti scientifici. Giocare a fare gli scienziati è una attività che piace sempre molto ai bambini: possiamo usarla per confermare dei principi imparati sui libri di scuola, per cercare risposte alle nostre domande, oppure per confrontarci con domande curiose utilizzando il metodo scientifico. Facciamo un esempio. Se io chiedo a un bambino: “E’ possibile stringere la mano all’acqua?” lui forse preso dalla voglia di dare una risposta veloce, dirà di no, ma se noi gli diciamo che questa affermazione apparentemente assurda in realtà è vera dovrà cercare un modo per verificarla, farà delle ipotesi e cercherà le prove. E’ uno degli esperimenti spiegati in questo libro per bambini. Continua a leggere

Osservare gli animali come Lorenz Konrad

coccinella1In questi giorni stavo leggendo un articolo sulla missione dell’educazione scientifica. A cosa serve insegnare scienze ai bambini? Ovviamente non metto in dubbio il valore dell’argomento ma cerco gli obiettivi da raggiungere perchè solo così capisco quale metodo scegliere. Si insegna scienze ai bambini per fornire delle nozioni? E’ una delle ipotesi, in fondo serve sapere che il leone non ci attaccherà per le vie di Milano perchè vive altrove, ma significa anche considerare i bambini dei vasi da riempire e questo non mi piace molto. La scienza come materia è vasta. Ai bambini della primaria alcuni argomenti non si spiegano nemmeno, perchè servono prima delle basi. Studiano gli animali, le piante, il ciclo dell’acqua, ma come si insegna tutto questo senza essere nozionisti? Continua a leggere

Manine – le attività da fare con i bambini

attività per bambiniLa primavera è iniziata con un bel ritardo ma finalmente è qui e possiamo dedicarci a giochi e attività con i bambini. E’ una stagione che come mamma vivo “di transito”, mi sembra un passaggio tra la fine dell’inverno e tutte le attività scolastiche che arrivano a un termine e i progetti per l’estate in cui si cambia regime e ci si dedica alle proprie passioni. I pomeriggi sono un po’ contesi con i compiti e lo studio per le verifiche finali, per questo ogni attività deve essere di vero svago, dedicata alla fantasia e alla voglia di giocare. Per questa edizione di MANINE ho scelto qualche proposta per una gita, un lavoretto, dei bellissimi libri e un aiuto per la scuola. C’è una novità: MANINE ospita di costributi di tre mamme blogger.

Continua a leggere

Libri di esperimenti per bambini

esperimetni scientifici per bambiniSi avvicina la fine della scuola e le vacanze estive. Sarà un periodo a disposizione per imparare a modo nostro: curiosare, leggere, fare esperimenti. E’ proprio pensando agli esperimenti che ho iniziato a guardare quali libri di scienza per bambini abbiamo in casa e cosa propongono: quanti esperimenti scientifici non abbiamo ancora provato tra quelli proposti, se contengono anche giochi scientifici che si legano agli argomenti studiati quest’anno. Il mio venerdì del libro è dedicato alla scienza e questa è la nostra raccolta di consigli. Continua a leggere