Archivi categoria: Arte e creatività

Fiori di carta che sbocciano in acqua

creazioni con la carta

Nell’ultimo libro di Tiziano Terzani ho letto che esistono fiori di carta che sbocciano in acqua. In un passaggio in cui parla del figlio Fosco scrive di lui che sta diventando uomo e sboccia come un fiore di carta in acqua. Mi sembrava una curiosità di cui non avevo mai sentito parlare e ho iniziato a cercare in internet. I fiori di carta che sbocciano in acqua sono un lavoretto con la carta che utilizza l’origami per quello che i bambini definirebbero “qualcosa di magico”. In questo periodo ho approfittato di tutte le offerte per carta e cartoncino colorato online per fare una bella scorta. In attesa delle attività creative a cui ci dedicheremo durante il periodo scolastico ho preparato questo lavoretto con la carta semplice e originale. Continua a leggere

Annunci

Liberi di sporcarsi? servono esercizi per la mamma

GIOCARE CON I COLORIOgni volta che proponiamo ai bambini di giocare con i colori, gli diamo la possibilità di fare esperienze creative, ma li lasciamo davvero liberi di sperimentare?  Sicuramente non manderei i miei figli al parco vestiti a festa chiedendo di non sporcarsi, ma per lasciarli davvero liberi è sufficiente scegliere un abbigliamento sportivo? E’ una domanda che mi pongo tutte le volte che vogliono giocare con le tempere. Se penso alle ragioni per lasciare che usino i colori in piena libertà mi vengono in mente molti buoni motivi: è rasserenante, è creativo, dà soddisfazione, permette di viaggiare con la fantasia, trasforma un pensiero astratto in una immagine. Poi però basta un pomeriggio in cui giocano con i gessi colorati sul balcone e prima di vedere questo disegno Continua a leggere

Esercitare il pensiero creativo

ramo1Nella storia l’osservazione della natura è sempre stato d’ispirazione per l’uomo suggerendo soluzioni e riflessioni. La storia della filosofia è costellata di pensieri nati per rispondere a un quesito esistenziale di cui il filosofo trovava risposta nella natura. La natura ha ispirato soluzioni tecniche, osservando la struttura di alcuni animali o piante. Il rapporto uomo-natura genera pensieri creativi in molti ambiti. Cosa succede se lo proponiamo ai bambini come esercizio per il pensiero creativo? Facciamo un esempio. Continua a leggere

La creatività è un esercizio per la mente

mondo_creativo_corsiIn molte occasioni sentiamo usare il termine “creativo” come valore aggiunto, riferendosi a quelle persone che sanno trovare soluzioni originali e intelligenti. Si definisce creativo un personaggio che ha costellato la sua carriera di innovazioni, scoperte “creative”. E’ spesso usato come invito a non essere banali, come ad esempio per quegli esercizi che andrebbero risolti in modo “creativo”. In altre situazioni indica ciò che prima non c’era e nasce dalla fantasia di una persona, come i testi di scrittura “creativa”. La fantasia va coltivata per poter avere dei frutti che soddisfino queste aspirazioni. Molte persone adulte si trovano in difficoltà di fronte a un compito di creatività come famoso tema di fantasia. Proprio perché ha una connotazione così positiva, vorremmo che i nostri bambini sviluppassero quella dote della creatività che tanto potrà aiutarli e valorizzarli in futuro. Come si può fare? Continua a leggere

Come crescere un piccolo Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci’s Embryological Drawings of the Fetus

Il genio di Leonardo da Vinci riscuote un grande fascino tra i bambini. Forse per loro “essere un genio” vuol dire “non dover fare i compiti” e non sarebbe una cattiva prospettiva. Prima o poi tutti i bambini hanno la loro fase di curiosità per questo personaggio che ha indubbiamente segnato la storia. Si cercano libri per bambini che parlino delle opere di Leonardo, si prova a replicare qualche esperimento, copiare i suoi disegni e scrivere come faceva lui, da destra a sinistra. La domanda nei bambini prima o poi arriva: “Come si fa a diventare un genio come Leonardo da Vinci?” Seguendo la curiosità di mio figlio, tra un libro e l’altro, ho preso degli appunti sull’educazione che ha avuto. La genialità non è tra i miei obiettivi, ma devo ammettere che questi presupposti educativi mi piacciono molto. Pur non sapendo che risultato daranno. Continua a leggere

La (vera!) storia dell’arte

van_goghConosciamo l’arte attraverso i quadri più famosi e per proporli in modo divertente, proviamo a immaginare dove può aver trovato l’ispirazione l’artista, ma in chiave ridicola! Ci abbiamo provato con un famosissimo quadro di Van Gogh. Continua a leggere

Bastone, facciamo che tu eri…

bastoni

I bastoni sono tra i giochi più semplici e facili da trovare al parco. La fantasia non manca mai per trasformarli in spade, giavellotti, canne da pesca. Però ce nè sempre qualcuno che si deve portare a casa e i bambini sanno perchè. Continua a leggere

Studiare la storia dalla prospettiva dell’arte

arte_preistoricaI tempi scolastici permettono di studiare un periodo storico concentrandosi maggiormente sulle date, su cause e conseguenze di eventi, sulle caratteristiche che distinguono un’epoca da un’altra. La storia va ben oltre la cronaca: è fatta di tecnica (invenzioni, scoperte), scienza, medicina, filosofia, arte e molto altro. L’arte ad esempio non è materia di scuola fino alle medie, ma già alle elementari si studia storia. Questo è il pensiero sulla base del quale ho proposto tra le molte attività creative che i bambini inventano da soli di fingersi artisti di un altro periodo. Continua a leggere