Archivi tag: apprendimento

Come funziona la scuola digitale

scuola_digitaleL’ingresso delle tecnologia a scuola è un argomento controverso che divide nettamente l’opinione pubblica. Nei giorni scorsi ho partecipato all’evento di Samsung in cui presentava la prima delle aule totalmente digitali del progetto pilota Smart Future. Ho avuto modo di porre le domande dei dubbi più comuni. Queste sono le risposte che ho trovato. Continua a leggere

Lettera da una mamma: Scuola o homeschooling?

ID-10046758Ho ricevuto questa bella mail da una mamma che mi chiede uno scambio di opinioni. D’accordo con lei, la pubblico perchè ci piacerebbe conoscere anche altri punti di vista.

Ciao Daniela,
sono Chiara e ti seguo “silenziosamente” da diverso tempo ormai. Amo moltissimo il lavoro che fai sul sito, la tua ironia e tutto ciò che riesci a fare con i tuoi bimbi. Ti seguo silenziosamente perché non ho l’abitudine di commentare, forse mi sento di entrare troppo nelle vite delle persone.
Comunque… io ho 3 bimbi, una di 11 anni, che oggi ha iniziato la prima media, uno di 5, che frequenta i grandi alla scuola dell’infanzia ed uno di 2. La grande è in affido con noi da quattro anni e quando è arrivata io non avevo particolari pensieri sulla scuola ed è stato naturale iscriverla. Ha trovato maestre di buon senso e questo per il suo sviluppo è stato importante. Il secondo va a scuola con un po’ di mal di pancia, scuola bellissima, percorsi didattici davvero ottimi, l’anno scorso per alcuni motivi abbiamo attraversato un periodo davvero difficile.
Ti scrivo perchè sono molto dubbio sulla scuola Continua a leggere

Apprendere: istruzioni per l’uso

apprendereAlla fine resta solo il necessario. E’ il titolo del libro di Fabio Rondot (edito da Sonda) che ho da poco finito di leggere. Cosa influenza l’apprendimento? Perché non impariamo tutti allo stesso modo? Perché una persona riesce meglio in una materia piuttosto che in un’altra? Come si misura l’apprendimento? “Apprendere: istruzioni per l’uso” è un libro che spiega le fasi che attraversiamo per imparare, cosa ci facilita il compito e quali errori ci ostacolano. Continua a leggere

Gli adulti sono bambini andati a male

adulti_sono_bambini_andati_a_male

Per genitori, educatori e insegnanti che vogliono imparare a non insegnare.
Come si fa a non fare andare a male i bambini? Inizia con questa domanda l’ultimo saggio di Maurizio Parodi sul mondo della scuola. Gli esempi abbondano, come in un manuale di buone pratiche alla rovescia. Ho scelto questo titolo per un esperimento di lettura sui social network, condividendo alcune delle domande che incontravo nel testo. L’autore ha proprio centrato nel segno: molti genitori hanno già sperimentato di persona ciò che toglie stimoli alla naturale curiosità infantile. Continua a leggere

Intelligenza numerica nei bambini

numericaCos’è l’intelligenza numerica? Come si costruisce o sviluppa? E’ innata o si impara? Quali testi possono essere di riferimento per capirne di più?

Il tema matematica è il mio consiglio di lettura per questo venerdì

Continua a leggere

Alunni speciali

alunni speciali“Sai, mamma, oggi la maestra di M. gli ha spiegato i poligoni con un gioco: li ho guardati dal mio posto e ho capito come funziona!” mentre alcune mamme della classe si lamentano che il programma è rallentato dalla presenza di alcuni bambini in classe, mio figlio ha già capito che la presenza di quei bambini porta un valore aggiunto. Ogni ha il suo modo di apprendere, ha il suo modo di rielaborare, in una classe dove ognuno è ben inserito la caratteristica personale è un contributo a benficio di tutti. Questo è il tema di “Alunni speciali“, scritto da Aminta Patrizia Infantino, edizioni la meridiana. Continua a leggere

Coltivare la razionalità

razionalita“Ragiona!” è un rimprovero che ha senso se prima abbiamo insegnato ai bambini la razionalità. Come si insegna? E’ una questione di logica? Un po’. E’ questione di conoscenza? Non sempre. E’ questione di filosofia? A volte. Continua a leggere

Basta compiti!

Dopo l’estate sui libri delle vacanze, forse lo avremo detto in molti: “Basta compiti!”. Stanchi di esercizi, schede, riassunti, molti genitori vorrebbero uno strumento di studio diverso. Non sono i soli! Maurizio Parodi, un dirigente scolastico molto innovativo, ha raccolto in un libro il dibattito tra gli insegnanti sul tema compiti a casa. Sono veramente da eliminare? Come si possono sostituire?  Continua a leggere

Intelligenza sintetica: errori comuni con cui i genitori la rovinano

La definizione di intelligenza sintetica a cui mi riferisco è espressa nel libro “Cinque chiavi per il futuro” di Gardner. Una competenza che l’autore ritiene determinante per i bambini che vogliamo preparare per le sfide del futuro. Si può insegnare? Sì, ma il vero problema sono gli errori comuni e involontari con cui un genitore la può stroncare. Continua a leggere

Home schooling – testi in inglese: quale scelgo?

Vorrei regalarmi un libro in inglese per il mio compleanno. Ho individuato quattro titoli, ma non saprei quale scegliere. Vorrei un libro con molte idee pratiche. Il mio timore è che suggeriscano titoli di libri per bambini (o altri articoli) che non si trovano in Italia. Per caso li conoscete?

Immagini scaricate da Amazon.