Archivi tag: libri 3-5 anni

Racconti per bambini che si addormentano subito

48105 CUENTOS PARA NI„OS PORTNei giorni scorsi un collega mi ha regalato un libro per bambini, dicendomi: “Tienilo per i tuoi figli, alla mia non lo faccio nemmeno vedere altrimenti la sera pretende che glielo leggiamo tutto.” Ero ben felice del regalo ma mi sembrava una situazione insolita: perché non leggere un libro un po’ per volta ogni sera? La bambina in questione sembra troppo impaziente di conoscere il finale per accettare che le si legga solo un capitolo prima di addormentarsi. Credo che possano essere molti i bambini come lei. A casa nostra semmai capita che si addormentino prima della fine di un capitolo. Per entrambi c’è un titolo proprio adatto: “Racconti per bambini che si addormentano presto”, Pinto & Chinto, Kalandraka editore. Continua a leggere

Case di fiaba

In autunno ho voglia di stare in casa e occuparmi di lei. E’ il luogo in cui abitiamo, ma è anche il posto in cui chiediamo rifugio quando le cose non vanno, in cui custodiamo i segreti e i ricordi. Quando abbiamo comprato casa non c’era niente. E’ piccola ma vuota mi sembrava tutto e niente: vedevo mobili dove non c’erano e ognitanto solo mattoni. Negli anni è cambiata con noi, si è riempita di due bambini. C’è stato il periodo attacco-alle-pareti-un-pezzo-di-ogni-viaggio, poi c’è stato il stacco-tutto-che-è-meglio. Adesso è nella fase facciamo-finta-che-stia-bene. A volte mi chiedo come la vedono i bambini. Continua a leggere

Scompiripiglio!

Scompiripiglio!” è entrato da pochi giorni in casa nostra ma è attualmente il libro che leggo innumerevoli volte al giorno: basta cambiare percorso e la storia si modifica. Il mio quattrenne lo adora. Sicuramente lo adorerebbe anche il grande se riuscisse a toglierlo di mano al fratello. E’ un libro gioco che ricorda i labirinti. Continua a leggere

Gira il mondo

gira_mondo

Quando ero bambina adoravo stare alla finestra e guardare la gente in strada. Soprattutto in vacanza, giocavo a ricostruire la vita delle famiglie che come noi occupavano il campeggio per una settimana accontentandomi di pochi dettagli o scene viste per la durata di un secondo. Quella donna scrive, sarà un’insegnante o una giornalista. Quell’uomo sta facendo la valigia, perché solo lui?  “Gira il mondo” è un libro un po’ così. Continua a leggere

C’era una volta una storia

Ho un ricordo molto bello di quanto ero bambina e mia madre mi leggeva i libri. Ci mettevamo sul suo letto e guardavamo le pagine insieme. Io vedevo solo strani segni neri e le chiedevo ogni sera: “Come fai a sapere cosa dire?”. Per me era mistero e fascino che quei tratti diventassero la voce della mamma, parole e poi immagini che vedevo con la fantasia. Quando prendevo il libro da sola, accadevano cose strane proprio come in “C’era una volta una storia”. Continua a leggere

L’amicizia e i bambini: è una parola

portada.fh11Se dovessi dare un tema al mese di settembre, non potrei che scegliere al parola “amici”: gli amici ritrovati dopo le vacanze, i nuovi amici incontrati, l’idea entrata nella testa della mamma che l’amicizia per i bambini è da coltivare con qualche aiuto. Il libro che consiglio per questo venerdì si intitola: “E’ una parola” e ci aiuta a parlare con i bambini di amici veri. Continua a leggere

La perduta leggerezza

leggerezzaSe vi proponessi di parlare del concetto di essenziale ai bambini, forse mi rispondereste che è troppo astratto, troppo filosofico e non ci riuscirò senza annoiarli. Guardiamo allora queste nostre giornate estive: nel cambio armadio scartiamo quello che non serve, nel mettere via i quaderni di scuola appena finita teniamo solo ciò che è importante, per fare spazio in camera e giocare di più per terra abbiamo scelto i giochi da tenere e quelli da regalare o scartare. La filosofia nella vita dei bambini entra da qui, come la splendida storia di “la perduta leggerezza”.

Il mio consiglio di lettura per questo venerdì del libro è un titolo di Topipittori, La leggerezza perduta di Cristina Bellemo e Alicia Baladan. Continua a leggere

Mamma, i tuoi figli sanno chi sei?

mia_mamma_donzelliLa mamma chi è quando non fa la mamma? Cosa vuol dire fare la mamma? Chi aiuta la mamma? Questa domenica sarà la festa della mamma, il mio consiglio di lettura per questo venerdì riguarda proprio questa “eroina” e come la percepiscono i bambini. Continua a leggere

Piccola Aquila

kung fu, arti marzialiCome ho già scritto in passato, mi piacciono i libri che parlano di attività sportive, ne ho già parlato qui. Recensire “Piccola Aquila” solo come testo sulle arti marziali, sarebbe riduttivo. Il libro di Chen Jiang Hong (edito da Babalibri) è il mio consiglio per questo venerdì. Continua a leggere