Archivi tag: libri per imparare

Geniale…anche tu!

geniale_anche_tu

Imparare a pensare come Picasso, Einstein, Leonardo da Vinci o altri geni che hanno regalato grandi opere alla storia dell’umanità. Sembrerebbe una sfida ambiziosa, o quasi impossibile, ma in fondo lo scopo del libro che vi consiglio questo venerdì non è crescere piccoli geni, ma bambini in grado di pensare. Mi è piaciuto tanto che ho già preparato una attività per esercitarsi e ve la propongo da scaricare. “Geniale…anche tu!” di Philippe Brasseur, edizioni Lapis. Continua a leggere

Libri per bambini che amano i dinosauri

libri_sui_dinosauri

I vostri bambini amano i dinosauri o li studieranno nel programma di quest’anno? Qualcuno si stanca del sussidiario scolastico o ha una passione così grande da voler imparare tutto sull’argomento? Vi suggeriamo i titoli che a noi sono piaciuti di più. Continua a leggere

Primi voli – Camillo Bortolato

Tutti i genitori che conosco con figli che vanno a scuola e altri più piccoli mi dicono la stessa cosa: “Quando il grande fa i compiti, li vuole fare anche il piccolo e non è detto che si accontenti.” I secondi sono sempre belli tosti: in casa non si fanno differenze? allora vogliono anche loro un astuccio, un diario, un quaderno e dei compiti e se non vanno ancora a scuola, i genitori si devono inventare qualcosa. Qui arriva il dubbio: va bene non anticipare i tempi, ma li dobbiamo intrattenere, depistare o educare? Continua a leggere

Scompiripiglio!

Scompiripiglio!” è entrato da pochi giorni in casa nostra ma è attualmente il libro che leggo innumerevoli volte al giorno: basta cambiare percorso e la storia si modifica. Il mio quattrenne lo adora. Sicuramente lo adorerebbe anche il grande se riuscisse a toglierlo di mano al fratello. E’ un libro gioco che ricorda i labirinti. Continua a leggere

Gira il mondo

gira_mondo

Quando ero bambina adoravo stare alla finestra e guardare la gente in strada. Soprattutto in vacanza, giocavo a ricostruire la vita delle famiglie che come noi occupavano il campeggio per una settimana accontentandomi di pochi dettagli o scene viste per la durata di un secondo. Quella donna scrive, sarà un’insegnante o una giornalista. Quell’uomo sta facendo la valigia, perché solo lui?  “Gira il mondo” è un libro un po’ così. Continua a leggere

Scrivere bene è un gioco da ragazzi

scrivere_beneIl libro che ho scelto per il consiglio di questo venerdì è una bella scoperta tra la novità di Feltrinelli Kids, un romanzo per ragazzi che spiega in forma di avventura, o meglio di videogioco, come imparare a scrivere bene: “Scrivere bene è un gioco da ragazzi” di Massimo Birattari.

Imparare a scrivere un testo corretto del punto di vista ortografico e sintattico, che sia anche chiaro e scorrevole, è una delle competenze che i bambini devono acquisire durante la scuola primaria. Molti testi sulla scrittura creativa sono dei manuali, l’originalità del libro di Birattari è nella forma, nel coinvolgimento della storia e nella proposta di suggerimenti utili non solo alla scrittura creativa in generale ma alle prove didattiche che i bambini effettivamente incontrano a scuola. Continua a leggere

Facciamo musica! il flauto dolce

suonare_flautoLa musica appartiene al mondo dei bambini. Spontaneamente cercano il ritmo fin dai primi giochi ed è un po’ un peccato che questa materia così formativa abbia purtroppo poco spazio a scuola. Tra il materiale scolastico in vendita nei supermercati per il rientro a scuola abbiamo visto un flauto. Onestamente è l’unico strumento che potrei insegnare a suonare non conoscendone altri e lo abbiamo comprato. Diciamolo subito, il flauto non si presta poi tanto alla libera sperimentazione come un tamburo: serve necessariamente una guida (ve lo confermeranno le vostre orecchie!) e ne ho provata una per bambini. Continua a leggere

Quando i bambini adorano i dinosauri

linea_del_tempoIl grande adora i dinosauri. Non si riferisce a mamma e papà, ma a quelli “veri”. Questa passione va avanti da gennaio e ormai siamo un po’ provati, tanto che proviamo nuove sperimentazioni storiche, anche se con la cacca di dinosauro dovremmo aver toccato il livello massimo di dino-demenza familiare. Per alternare un po’ abbiamo pensato di prenderla seriamente e realizzare delle dino-carte, ovviamente da aggiungere alla collezione di 300 tipi diversi di carte da gioco che sono arrivate da tutte le parti e non si possono proprio eliminare. Dopo un po’ di gioco senza nè capo nè coda  divertentissimo e libero è arrivata la mamma dotata di nastro e mollette da bucato. Non avevo cercato di annegare le carte anche se la tentazione mi è  potrebbe essermi venuta, abbiamo invece iniziato la nostra prima linea del tempo.  Continua a leggere

Il teatrino della scienza. Esperimenti pop-up con l’acqua

teatrino_scienza1Quando avevo i bambini molto piccoli ho letto in un libro per mamme che i giochi migliori sono gli elementi naturali e in questi 9 anni posso confermarlo. Giocare con l’acqua, ad esempio, piace tantissimo: la trovano nel bagnetto, in cucina, al mare. Crescendo hanno bisogno di nuovi stimoli, come di risposte alle loro incredibili domande. Come funzionano i giochi d’acqua delle fontane? Come pescano gli Eschimesi al Polo? E’ proprio rispondendo a una di queste domande che è arrivato in casa il libro “Esperimenti pop-up con l’acqua“. Noi pensavamo di trovare solo curiosità scientifiche e invece… Voi li conoscete i giochi magici con l’acqua? Continua a leggere

Libro sugli animali per bambini piccoli

animalsIn casa ultimamente si parla molto di animali: il grande sta facendo delle ricerche, colora un libro di cui vi faremo vedere e le foto e sta leggendo un libro sul linguaggio degli animali. Anche il piccolo di 4 anni voleva la sua parte e ci siamo inventati una attività dal libro “Chi vive qui?”. Continua a leggere