Archivi tag: libri sulle scienze

Perchè il Touchscreen non soffre il solletico?

touchscreen

Fare informazione scientifica verso i bambini vuol dire rispondere alle loro domande e crearne di nuove. Sono piccoli stimoli verso un approccio all’apprendimento fatto di curiosità. Nel mondo in cui stanno crescendo i bambini parlare di scienza non si può più limitare alle domande curiose o agli esperimenti scientifici, ma deve necessariamente trattare i temi della tecnologia. Touchscreen, nuovi materiali, laser, computer che pensano, energie pulite sono alcuni degli argomenti trattati nel libro “Perché il touchscreen non soffre il solletico?” di Federico Taddia e Valerio Rossi Albertini, Editoriale Scienza. E’ il mio consiglio di lettura per questo venerdì. Continua a leggere

9 libri per bambini su Leonardo da Vinci

leonardo da vinciIl personaggio di Leonardo da Vinci ottiene sempre un grande successo sulle menti dei bambini. Leggendo i libri che parlano di lui e delle sue invenzioni, sognano anche loro di realizzare nuovi macchinari che cambieranno il mondo, o semplicemente di disegnare un cavallo bene come lui. A cicli il personaggio di Leonardo ritorna in casa nostra, ma il successo è sempre assicurato. Ho raccolto una selezione di libri adatti a bambini dai 6 ai 10 anni che parlano di questa figura poliedrica, in alcuni ci sono modellini da montare provando con mano la genialità dell’inventore. Continua a leggere

Facciamo che eravamo scienziati

esperimenti scientificiPer questo venerdì ho scelto un consiglio di lettura per bambini ispirato agli esperimenti scientifici. Giocare a fare gli scienziati è una attività che piace sempre molto ai bambini: possiamo usarla per confermare dei principi imparati sui libri di scuola, per cercare risposte alle nostre domande, oppure per confrontarci con domande curiose utilizzando il metodo scientifico. Facciamo un esempio. Se io chiedo a un bambino: “E’ possibile stringere la mano all’acqua?” lui forse preso dalla voglia di dare una risposta veloce, dirà di no, ma se noi gli diciamo che questa affermazione apparentemente assurda in realtà è vera dovrà cercare un modo per verificarla, farà delle ipotesi e cercherà le prove. E’ uno degli esperimenti spiegati in questo libro per bambini. Continua a leggere

Osservare gli animali come Lorenz Konrad

coccinella1In questi giorni stavo leggendo un articolo sulla missione dell’educazione scientifica. A cosa serve insegnare scienze ai bambini? Ovviamente non metto in dubbio il valore dell’argomento ma cerco gli obiettivi da raggiungere perchè solo così capisco quale metodo scegliere. Si insegna scienze ai bambini per fornire delle nozioni? E’ una delle ipotesi, in fondo serve sapere che il leone non ci attaccherà per le vie di Milano perchè vive altrove, ma significa anche considerare i bambini dei vasi da riempire e questo non mi piace molto. La scienza come materia è vasta. Ai bambini della primaria alcuni argomenti non si spiegano nemmeno, perchè servono prima delle basi. Studiano gli animali, le piante, il ciclo dell’acqua, ma come si insegna tutto questo senza essere nozionisti? Continua a leggere

Libri per bambini su cielo e stelle

libri_bambini_cielo_stelleIl 20 luglio 1969 l’uomo ha realizzato il suo sogno: l’astronauta Neil Armstrong ha raggiunto la luna. E’ un sogno che è durato millenni, che ha illuminato menti dedite alla scienza ma anche alla poesia. Aver raggiunto la luna non ha tolto niente al fascino che il cielo e le stelle hanno sempre avuto. I bambini ne sono attratti, a volte spaventati perché notte vuol dire buio, dormire nel letto da soli. Guardare le stelle è un regalo che dovremmo farci più spesso. E’ uno dei ricordi più frequenti della mia infanzia. Sono cambiate le persone al mio fianco, dai cuginetti di quando ero piccola a oggi che ho la mia famiglia. Una cosa che non è mai cambiata guardando le stelle è chiedermi cosa mi avrebbe resa felice ed esaudire un desiderio. Uno di quei desideri che vanno cullati, voluti tanti e poi aspettati. I bambini ne sono capaci?
Questo venerdì ho trovato tre motivi diversi per parlarvi delle stelle: è San Valentino e sognare con qualcuno a cui si vuol bene mi piace tanto, è la giornata scelta dai promotori di “Mi illumino di Meno” ed è il giorno dei consigli di lettura.
So che me lo chiederete, quindi vi anticipo. “Cosa hanno combinato i bambini nella foto grande?” hanno appeso una zanzariera tra due ante dell’armadio e stanno leggendo un libro con le stelle proiettate dalla Twilight Turtle (leggete qui). Continua a leggere

A caccia di alieni

alieniQuanti argomenti possiamo trattare partendo dalla curiosità dei bambini per gli alieni? Se è vero che i concetti non si dimenticano quando sono affrontati da punti di vista differenti, ben vengano libri capaci di riprendere argomenti diversi insegnando a collegarli.
Forse a volte tendiamo a sottovalutare l’interesse dei bambini per argomenti che potrebbero mischiarsi con la fantasia. E’ il caso delle domande sui draghi, gli unicorni, i vampiri o gli alieni. Sicuramente quello degli alieni è un argomento complesso da un certo punto di vista perché sembra più presente nella produzione cinematografica (film come “E.T. Extra Terrestre”) piuttosto che nei programmi di scienze e astronomia. E’ un dato di fatto che non ci sono prove e studi per un approccio nozionistico, ma la ricerca astronomica è sempre al lavoro e sfruttare la curiosità dei bambini sugli alieni può essere l’occasione per approfondire la conoscenza in campi diversi: non solo la struttura del sistema solare, ma cosa determina una forma vivente, come è nata sulla terra e come potremmo riconoscerla. Il libro “A caccia di alieni – Guida galattica per futuri astrobiofili” mi piace proprio perché offre tutte queste possibilità. Continua a leggere

Il teatrino della scienza. Esperimenti pop-up con l’acqua

teatrino_scienza1Quando avevo i bambini molto piccoli ho letto in un libro per mamme che i giochi migliori sono gli elementi naturali e in questi 9 anni posso confermarlo. Giocare con l’acqua, ad esempio, piace tantissimo: la trovano nel bagnetto, in cucina, al mare. Crescendo hanno bisogno di nuovi stimoli, come di risposte alle loro incredibili domande. Come funzionano i giochi d’acqua delle fontane? Come pescano gli Eschimesi al Polo? E’ proprio rispondendo a una di queste domande che è arrivato in casa il libro “Esperimenti pop-up con l’acqua“. Noi pensavamo di trovare solo curiosità scientifiche e invece… Voi li conoscete i giochi magici con l’acqua? Continua a leggere

Libro sugli animali per bambini piccoli

animalsIn casa ultimamente si parla molto di animali: il grande sta facendo delle ricerche, colora un libro di cui vi faremo vedere e le foto e sta leggendo un libro sul linguaggio degli animali. Anche il piccolo di 4 anni voleva la sua parte e ci siamo inventati una attività dal libro “Chi vive qui?”. Continua a leggere

Pronto, chi ronza?

pronto_chi_ronza

Girando sui siti americani, recentemente ho letto un articolo in cui si richiamava attenzione alla necessità di stimolare la lettura non solo durante le lezioni di lingua, ma anche in ambito scientifico. Leggere testi non fiction per sviluppare altre abilità. Quali proporre? I miei bambini sono appassionati di animali in questo periodo e abbiamo ricevuto due libri nuovi, adatti alle rispettive età. Per il consiglio di lettura di oggi ho scelto “Pronto, chi ronza?” di Nicola Davis, Editoriale Scienza. Continua a leggere

“Storie dei cieli del mondo” per un pigiama party astronomico

storie dei cieli del mondo

Le storie del cielo hanno il potere di rapire i bambini e portarli a curiosare tra le stelle con il naso all’insù. Ogni popolo si è rispecchiato nel firmamento, trovano la sua linea immaginaria per unire quei puntini luminosi. Ne sono nate le leggende che si sono tramandate fino a noi. Stelle, luna, sole, il blu infinito sono una ambientazione perfetta per organizzare una serata speciale. “Storie dei cieli del mondo” (Sinnos) è la nostra proposta per questo venerdì del libro. Continua a leggere