Archivi tag: videogiochi

Parliamo di videogiochi e Skylanders

skylanders

Videogiochi: concederli o negarli? Arriva il momento in cui il confronto con i compagni di classe pone il problema di assecondare o meno la richiesta di comprare i videogiochi. Da genitori poco esperti che non avevano i videogiochi nei loro progetti educativi, ci siamo lasciati convincere dai nostri amici che non fossero molto peggio di quello che avevamo avuto noi da piccoli. E’ sempre una questione di misura e di equilibro. Abbiamo comprato la Wii. C’è stata una euforia iniziale, ma poi i videogiochi hanno conquistato la loro fettina di spazio dividendosi la scena con i giochi di sempre, le costruzioni, i libri e il parco. Ormai la usano da quasi due anni e la situazione non è cambiato. Continua a leggere

Invito a cena con Skylanders

skylanders

Cosa si può organizzare per una cena in cui saranno invitati ragazzini di età diverse? E’ un problema che si pone da quando alcuni dei figli dei nostri amici hanno superato i 10 anni. Abbiamo anche bambini piccoli e la situazione diventa complicata. Come spesso accade, abbiamo chiesto consiglio ai nostri amici con figli più grandi dei nostri e lì è arrivata l’idea: i videogiochi sono la soluzione perfetta per una serata senza problemi di età. Ma quali hanno superato la prova? Continua a leggere su Filastrocche.it

 

Imparare a programmare videogiochi

programmare videogiochi

Quando sento parlare di videogiochi ho sempre molti timori: creeranno dipendenza? sono veramente giochi creativi? faranno passare la voglia di giocare con altro? Ho trovato delle valide risposte nel progetto Coderdojo di cui avevo sentito parlare un anno fa (ne ho parlato qui). Per costruire un buon rapporto con la tecnologia i bambini devono avere un ruolo da protagonista, un po’ critico ad esempio chiedendosi come realizzerebbero loro un videogioco o cosa cambierebbero in uno dei loro preferiti. I posti per partecipare a un laboratorio di Coderdojo si esauriscono velocemente appena viene pubblicata la data. Siamo riusciti a partecipare e vi racconto come è andata. Continua a leggere