5 consigli per visitare Roma con i bambini

Roma con i bambiniCosa fare a Roma con i bambini? Bella domanda considerando che gli itinerari e i musei adatti ai bambini sarebbero tantissimi. Siamo stati invitati a un matrimonio e volevamo trasformare la nostra breve sosta a Roma in un week-end divertente anche per i più piccoli. Il tempo era poco e ci servivano consigli. Il vero problema era come coinvolgere i bambini in un tour delle bellezze della città. Non hanno ancora studiato l’epoca dei Romani, hanno una vaga idea presa dai libri e dai cartoni animati. Loro sapevano benissimo cosa volevano visitare. Alla fine abbiamo scelto la “tecnica dello stupore“!

Per preparare bene i bambini a cosa stavamo per vedere e dare un significato alle rovine, ai monumenti, alle statue avremmo dovuto tenere una lezione di storia che per quanto breve e semplificata rischiava di annoiarli. Se avessimo avuto più tempo, ci saremmo organizzati diversamente, ma questa volta eravamo a Roma solo per un week-end: un giorno di tour della città e uno di matrimonio. Serviva un’idea diversa per coinvolgerli e abbiamo pensato di fare al contrario.

Roma: dove andare con i bambini

Abbiamo cambiato strategia: li abbiamo portati davanti al Colosseo che era in cima alla lista dei luoghi di Roma che volevano vedere, gli abbiamo messo in mano una macchina fotografica (una è un reperto storico, ma non ditelo al piccoletto tutto contento) e li abbiamo lasciati liberi di scoprire la zona intorno al Colosseo: i Fori Imperiali, l’Ara Coeli, il Campidoglio, passando ai luoghi più famosi di Roma come la Fontana di Trevi, Castel Sant’Angelo, il lungo Tevere.

itinerari a Roma per bambini

Nell’uso più semplice della fotografia turistica i loro scatti premiavano ciò che li entusiasmava, gli scorci che trovavano più belli e curiosi.

week a roma con i bambini

Con più calma, la sera a cena e in albergo hanno iniziato a farci vedere i loro scatti. Partendo da cosa gli era piaciuto, abbiamo spiegato cosa rappresentavano le colonne fotografate, la funzione originale dei monumenti e il motivo per cui molti sono incompleti. Sono convinta che alcune immagini si siano stampate nelle loro memoria e conoscendoli ci faranno domande nei prossimi mesi ripescando un dettaglio che hanno visto.

cosa vedere a Roma con i bambini

E’ la prima volta che scelgo di partire per un viaggio con una guida turistica scritta per bambini e non per adulti. Ne avevo prenotate tre in biblioteca, alla fine ho scelto questa perchè mi è sembrata più adatta a piccolo esploratori che cercano di capire da soli cosa stanno vedendo.

Guida di Roma per bambini

I bambini alla scoperta di Roma Antica” di A. Parisi, E. Parisi, Punzi, Terranera (Edizioni Lapis)

Tra le fotografie ne abbiamo trovate molte di autobus con questa pubblicità. Come mamma era un po’ difficile fare finta di niente e non indagare.

roma8

Riuscite a leggerla? E’ la pubblicità del parco divertimenti Zoomarine. Soprattutto il grande sogna da un po’ di poter fare una esperienza diretta con gli animali. E’ una fantasia che secondo me arriva dai libri che legge: vorrebbe accarezzare un delfino, dare da mangiare ad animali esotici, avvicinarli. Guardando su internet abbiamo visto che il parco Zoomarine organizza visite guidate di avvicinamento agli animali. C’è un programma di preparazione all’educazione ambientale ispirata “alle idee del Prof. Steve Van Matre e i concetti base della educazione alla terra Earth Education, a new beginning” (questa è roba per me, prima o poi riesco a ordinalo e leggerlo). In questo week-end non abbiamo avuto modo di raggiungere il parco. Ci piacerebbe tornare a Roma e se qualcuno di voi ha modo di partecipare alle visite istruttive di Zoomarine, mi piacerebbe sapere cosa ne pensa. Il tempo nei nostri viaggi sembra sempre poco e i consigli valgono mille punti, proprio per questo ecco i miei 5 consigli per visitare Roma con i bambini:

  1. Albergo: abbiamo cercato un albergo che fosse comodo con la stazione Termini e vicino alla nostra meta principale: il Colosseo, dove vi consiglio un passeggiata di sera per vederlo illuminato. La nostra scelta è caduta sull’Hotel Martini in via Nazionale n. 18
  2. Ristorante: sembra che a Roma si mangi sempre bene e sia difficile sbagliare, però io credo che parlerò di questi saltimbocca per i prossimi dieci anni e quindi riconosco il merito al Ristorante Dodo di via dei Serpenti 87, decisamente consigliato a famiglie con i bambini perchè sono stati accolti benissimo.
  3. Muoversi: valutate bene le linee degli autobus perchè vi portano a vedere le mete più interessanti con il costo di un semplice biglietto.
  4. Passeggini: desideravo portare i bambini a Roma da tanto tempo. Tutti mi dicevano di rimandare finchè i bambini fossero senza passeggino. Ovviamente i marciapiedi ci sono e sono perfetti, ma i famosi sanpietrini potrebbero creare qualche piccolo problema. Sinceramente, non credo che mi unirò a chi consiglia di aspettare di non avere il passeggino, le distanze sono anche lunghe e fa comodo.
  5. Visite alla Basilica di  San Pietro: freschi di Prima Comunione, volevamo portare il grande a San Pietro. Non avevamo pensato di controllare se ci fossero eventi per i fedeli. Abbiamo capito che se c’è un incontro alle 17.00, la piazza è inaccessibile già dalle 11.00. Se avete poco tempo come noi, informatevi bene in anticipo o rischiate di non vedere nemmeno il colonnato in lontananza.

Concludo con una domanda per voi: qual è stato il regalo che ha ricevuto il grande per la sua Prima Comunione? Forse questo safari fotografico vi suggerisce qualche indizio?

Annunci

4 pensieri su “5 consigli per visitare Roma con i bambini

  1. Prossimavoltamamma

    Andremo a Roma ad ottobre: farò tesoro dei tuoi cinque punti ( anche se in realtà, non penso che andremo dalle parti del vaticano). Noi siamo freschi freschi di Londra ( tornati ieri) e, come il tuo grande, il mio aspirerebbe a tutte le esperienze dirette con gli animali, esotici e non, che si incontrano nei vari parchi e acquari: capisco, capisco!:)

  2. Pingback: Manine – le attività da fare con i bambini | La scuola in soffitta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...